Perché sono passato a GNU/Linux

In questo post vorrei raccontarvi la mia esperienza con GNU/Linux e ciò che mi ha spinto ad usarlo.
Il primo contatto con GNU/Linux l'ho avuto nel 2008 su un eeepc con Xandros.
A quei tempi di informatica non sapevo molto e quel Netbook faceva quello che doveva fare.Dopo un annetto il netbook muore.
Ritorno nel mondo GNU/Linux con un altro netbook,un eeepc con Win7 starter.Windows andava molto lentamente e provai Ubuntu 10.04 con Wubi.
Me ne innamorai.Nel 2011 installo la 11.04 con Unity e GNOME 2.Utilizzai solo GNOME 2.
Poco dopo installo la 12.04 con solo Unity,che sui netbook è molto comoda.
Faccio la prima installazione seria di Kubuntu 12.04 sul PC che uso attualmente (resistenti i vecchi PC,no?).
Iniziai a smanettare su Linux a inizio 2013,iniziai a capire la filosofia del software libero e tante cose simili.
In tutta la mia vita linuxiana ho fallito solo due installazioni.In una ho perso i dati (avevo reinstallato il giorno prima,quindi...) nell'altra no.
Inizialmente adottai GNU/Linux solo perché era gratis,ma adesso ho capito le libertà che il software libero mi concede,e lo uso soprattutto per quello.
L'uso di GNU/Linux è stato molto istruttivo.Per esempio prima amavo i PC Apple,ora li considero semplicemente buoni.Ho capito molte cose sull'informatica.
Vedendo anche che nei negozi non vendono quasi mai PC senza SO (in Italia ci sono solo tre rivenditori) ho pensato che Microsoft non debba avere questo monopolio,e questo mi ha incentivato a non usare più software Microsoft.Per carità,non odio Microsoft come molti linuxiani,però non mi piace Windows e non lo ritengo utile ai miei scopi.Per esempio la mia tastiera e la mia webcam sono Microsoft,e non me ne pento!
Ho assunto anche una posizione scettica su Apple,anche se uso un iDevice.
Hanno sfruttato il Software Libero con licenza BSD senza dare nulla in cambio alla comunità,e questo è male.C'è da dire che hanno rilasciato Darwin con licenza libera.
Ho anche un iBook G4 del 2004 con processore PPC,e lo uso come computer secondario.

Ora uso sui miei PC personali solo un OS libero,dopo 2-3 anni di convivenza con OS Microsoft,e sto tentando di diffondere GNU/Linux in Italia.

La mia idea su Windows è che se debbo scegliere se comprare un sistema mediocre (anche se sono in pochi a comprare Windows,e Windows vive di pirateria) e scaricare gratis e legalmente un OS quasi ottimo (anche GNU/Linux ha i suoi difetti ) ovviamente scarico gratis un OS ottimo.
Stessa idea su LibreOffice e Office.Però MS-Office è una buona suite d'ufficio (come sicurezza è una merda),ma onestamente Ribbon e Modern non mi piacciono,quindi le versioni dopo MS Office 2003 non mi piacciono molto.
Sui Mac ho un opinione strana.Mi piacciono ma non riesco a capire quale componete faccia costare un PC normale (con OS Microsoft ) da 750€ 1099€.
Una cosa che mi ha stupito,da ex utente Windows,è l'immensa comunità,pronta ad aiutare in caso di problemi.

Comunque reputo GNU/Linux un sistema adatto alle mie esigenze e a quelle della maggior parte degli utenti.È più personalizzabile di MS Windows,ed è più stabile.
Viva GNU/Linux!
Spero vi sia piaciuto il post


Etichette: , , , , , , ,