I Vantaggi di Linux

Nota:Questo post è il primo di una piccola serie,che sarà pubblicata per tutto aprile (e fine marzo)
In questo post opinionistico  vi dirò i vantaggi che ho trovato in Linux (rispetto a Windows,mio OS di partenza).Ovviamente ho trovato svantaggi,ma che per me sono pochi,rispetto ai vantaggi che mi da.
Ecco i vantaggi che ho trovato in Linux:


- Stabilità
In tutta la mia vita Linuxiana ho avuto solo 3 Kernel Panic.
E due erano dovuti alla RAM bruciata.
Nello stesso periodo (circa 3 anni) ho avuto decine e decine di BSoD.

- Programmazione
Programmo in due linguaggi,cioè HTML5 (per Firefox OS) e Python.
Per HTML5 l'editor di Mint,Pluma,aiuta,ma non è essenziale.
Invece per il Python Linux è molto importante,in quanto lo ha nativamente,ed è ben supportato,a differenza di Windows,dove si suda sangue solo per installarlo.
Inoltre a volte mi capita di scaricare piccoli sorgenti in C/C++,e il gcc mi permette di compilarli senza usare editor grafici spesso incasinati.

-Velocità e Reattività
Il punto debole di Windows è che è spesso lento e poco reattivo,come vi avevo già raccontato.
Linux,invece,dopo il boot ed il (raro) brevissimo boost,è pronto.
Unica pecca è Chrome,che su Windows ci mette meno ad avviarsi (ma lagga con una sola scheda aperta)

-Dotazione di programmi decente
Non ha tanti programmi come Windows,ma con Linux puoi fare molte delle cose che fai con Windows.
Ci sono circa 50'000 programmi nei repo di Mint,che ,aggiungendo qualche repo,salgono anche a 100'000.

-Semplicità
Dopo l'installazione (la parte difficile è quella dei Driver) Linux a volte è più semplice di Windows.
Prendo ad esempio due casi:
Il primo,quello dell'iPhone usato come hotspot,dove Mint si connetteva direttamente,mentre su Windows serviva un giro dell'oca quasi da OS del '95.
Il secondo,quello della tavoletta Trust,dove Windows c'ha messo 8 minuti a farla funzionare,mentre Linux 10.
Però Secondi.

-Sicurezza
Su Windows,a meno che siate ligi alle regole di sicurezza,serve una suite di sicurezza.
Su un i5 non è un problema,ma su un Atom sì!
Su Linux serve solo il firewall,che è integrato.
Nei server si installa un AV,ma per non diffondere virus per altrre piattaforme.

Passiamo però agli svantaggi:
- No Gamer
Se siete gamer,Linux non fa per voi.
Su Linux ci sono circa 1800 giochi gratis,più quelli Steam.
Comunque in questo non è all'altezza di Windows.

- Difficile uso per i professionisti
Su Linux esistono pochi software professionali e poche alternative degne.
Quindi se doete fare fotoritocco serio o fare musica molto professionale (un DJ occasionale può benissimo usare Linux) o usare il CAD Linux non fa per voi.
Nel campo della grafica 3D cambia tutto,in quanto esiste Blender,software molto professionale,che è disponibile anche per Linux.

Tutto sommato,nella mia situazione (Programmazione,Uso normale e Gamer occasionale) con Linux ci ho guadagnato.
I difetti sono ampiamente compensati e ,quando devo giocare,avvio Windows,che,nel gaming,regna quasi incontrastato (vedremo le mosse di Valve,ecco il perché del quasi).

Etichette: , , , , ,